Roberto Benacchio – Echi dei giorni infiniti

DiAlessandro Corrado Baila

Roberto Benacchio – Echi dei giorni infiniti

Condividi con i tuoi amici

Roberto Benacchio – Echi dei giorni infiniti

Qui c’è chi ride prima e chi dopo (da solo, ma con molto più gusto). Roberto Benacchio racconta la vicenda letteralmente sotterranea di un uomo che, dopo aver visto avverarsi le sue previsioni assai attuali, si ritrova a vivere in un bunker. Non senza un certo senso di rivincita, e credendo di essere lì da solo – non è mai stato particolarmente socievole, soprattutto con chi di lui rideva prima. In realtà, la scoperta di una presenza inaspettata sconvolge tutta una serie di certezze. E nonostante tutto il mondo esterno continua a chiamare.

Alla sua prima pubblicazione, l’autore mostra già un ottimo talento narrativo, fatto di frasi brevi, pregnanti, che ben scandiscono la narrazione, e che procedendo con la lettura raccontano sempre più spesso il fluire dei pensieri del protagonista. Scorrevole e soprattutto attualissima, l’opera prima di Roberto Benacchio va letta e goduta anche come esempio di “scrittura altra”, scevra da cliché e stilemi di genere.

L’autore è nato nel 1983 e gestisce Libreria 1876,  la libreria interna a Villa Albrizzi Marini in provincia di Treviso.

Il libro è disponibile anche su IBS

 

Info sull'autore

Alessandro Corrado Baila administrator

Sono Alessandro Corrado Baila, uno scrittore, poeta e amante della musica. L’ascolto della musica come fonte di immagini è diventato una costante durante la scrittura. Attualmente sono disponibili per l'acquisto tre pubblicazioni.

Lascia una risposta

Questo sito utilizza cookies tecnici necessari per il suo funzionamento, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi